Natalia, la mamma hacker che è riuscita rubare mezzo milione di euro con frodi informatiche


Natalia, la mamma hacker che è riuscita rubare mezzo milione di euro con frodi informatiche


La storia di Natalia una quarantenne di origine russa ma da tempo residente in Italia dove aveva messo su casa a Genova. La donna all’apparenza conduceva una vita comune tra casa, figli e la professione di ingegnere informatico ma in realtà per lungo tempo ha condotto una doppia vita da criminale come membro di un’organizzazione transnazionale dedita alle frodi informatiche.
Continua a leggere


La storia di Natalia una quarantenne di origine russa ma da tempo residente in Italia dove aveva messo su casa a Genova. La donna all’apparenza conduceva una vita comune tra casa, figli e la professione di ingegnere informatico ma in realtà per lungo tempo ha condotto una doppia vita da criminale come membro di un’organizzazione transnazionale dedita alle frodi informatiche.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here