Omicidio Bruzzese, il generale dei Ros: “I killer avevano armi micidiali, pronti a uccidere altri”


Omicidio Bruzzese, il generale dei Ros: “I killer avevano armi micidiali, pronti a uccidere altri”


Pasquale Angelosanto, comandante del Ros, a Fanpage.it sull’operazione che oggi ha portato al fermo degli esecutori del delitto di Marcello Bruzzese, fratello del collaboratore di giustizia Girolamo Biagio: “Colpo alla cosca Crea della ‘Ndrangheta. Avevano un arsenale da guerra con cui avrebbero colpito ancora quella famiglia”.
Continua a leggere


Pasquale Angelosanto, comandante del Ros, a Fanpage.it sull’operazione che oggi ha portato al fermo degli esecutori del delitto di Marcello Bruzzese, fratello del collaboratore di giustizia Girolamo Biagio: “Colpo alla cosca Crea della ‘Ndrangheta. Avevano un arsenale da guerra con cui avrebbero colpito ancora quella famiglia”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here