Orrore al lago di Garda, cane fatto annegare con pietre al collo: “Vergogna assoluta”


Orrore al lago di Garda, cane fatto annegare con pietre al collo: “Vergogna assoluta”


Il cagnolino era stato legato ad un sacchetto pieno di pietre con una fune al collo, chiaro elemento che conferma la volontarietà del brutale atto. “Chi ha compiuto il gesto lo ha fatto con consapevolezza. Non ci sono scusanti” ha dichiarato il sindaco di Torri del Benaco, Stefano Nicotra condannando duramente il gesto.
Continua a leggere


Il cagnolino era stato legato ad un sacchetto pieno di pietre con una fune al collo, chiaro elemento che conferma la volontarietà del brutale atto. “Chi ha compiuto il gesto lo ha fatto con consapevolezza. Non ci sono scusanti” ha dichiarato il sindaco di Torri del Benaco, Stefano Nicotra condannando duramente il gesto.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here