Recluso in casa perché l’ascensore non funziona, avviato l’iter per i lavori del nuovo impianto

Recluso in casa perché l’ascensore non funziona, avviato l’iter per i lavori del nuovo impianto


Lello Calabrese, per il momento, vince la sua battaglia: l’ascensore del suo palazzo potrà finalmente entrare in funzione. Da due anni il 55enne si sposta su una sedia a rotelle e da allora è rimasto chiuso in casa perché l’ascensore dello stabile in cui vive a Tortora, nel Cosentino, non funziona. La moglie Pina a Fanpage.it: “Quando ha visto arrivare gli operai non credeva ai suoi occhi”.
Continua a leggere


Lello Calabrese, per il momento, vince la sua battaglia: l’ascensore del suo palazzo potrà finalmente entrare in funzione. Da due anni il 55enne si sposta su una sedia a rotelle e da allora è rimasto chiuso in casa perché l’ascensore dello stabile in cui vive a Tortora, nel Cosentino, non funziona. La moglie Pina a Fanpage.it: “Quando ha visto arrivare gli operai non credeva ai suoi occhi”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here