Sbranata da due cani davanti agli occhi di una bambina, il figlio: “Mia madre non doveva essere lì”


Sbranata da due cani davanti agli occhi di una bambina, il figlio: “Mia madre non doveva essere lì”


Non colpevolizza nessuno Roberto Neri, il figlio della donna di 89 anni sbranata a morte due grossi cani a pochi passi da casa, a Sassuolo. Però è certo di una cosa: “Mia mare non doveva trovarsi lì, non so come sia accaduto: di solito bisognava trascinarla fuori casa per farle fare due passi”, racconta.
Continua a leggere


Non colpevolizza nessuno Roberto Neri, il figlio della donna di 89 anni sbranata a morte due grossi cani a pochi passi da casa, a Sassuolo. Però è certo di una cosa: “Mia mare non doveva trovarsi lì, non so come sia accaduto: di solito bisognava trascinarla fuori casa per farle fare due passi”, racconta.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here