Spagna, filmare donne che urinano e postarle su siti porno non è reato: proteste per la decisione del giudice


Spagna, filmare donne che urinano e postarle su siti porno non è reato: proteste per la decisione del giudice


Un’ondata di protesta ha travolto la Spagna dopo la decisione di un giudice di archiviare il caso che vede vittime 80 donne che sono state filmate mentre urinavano in strada e poi postate su siti porno. La vicenda iniziata nel 2019 in occasione della Festa di Maruxaina ha visto il suo epilogo nei giorni scorsi: nessun reato secondo il giudice e nessuna violazione dell’integrità morale delle donne coinvolte perché, spiega, sono state riprese mentre erano in un luogo pubblico.
Continua a leggere


Un’ondata di protesta ha travolto la Spagna dopo la decisione di un giudice di archiviare il caso che vede vittime 80 donne che sono state filmate mentre urinavano in strada e poi postate su siti porno. La vicenda iniziata nel 2019 in occasione della Festa di Maruxaina ha visto il suo epilogo nei giorni scorsi: nessun reato secondo il giudice e nessuna violazione dell’integrità morale delle donne coinvolte perché, spiega, sono state riprese mentre erano in un luogo pubblico.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here