Strage di Erba, Azouz Marzouk assolto, non calunniò Rosa e Olindo: “Passo verso la verità”


Strage di Erba, Azouz Marzouk assolto, non calunniò Rosa e Olindo: “Passo verso la verità”


“Sono contento, è un passo nella lotta che stiamo facendo in questi anni per ottenere la verità” ha commentato a caldo Azouz dopo l’assoluzione dall’accusa di calunnia. L’uomo aveva chiesto la revisione del processo sulla strage di Erba. “So chi ha ucciso mio figlio, Rosa e Olindo non c’entrano” aveva spiegato. Per questo era stato accusato di averli calunniati incolpandoli del reato di autocalunnia.
Continua a leggere


“Sono contento, è un passo nella lotta che stiamo facendo in questi anni per ottenere la verità” ha commentato a caldo Azouz dopo l’assoluzione dall’accusa di calunnia. L’uomo aveva chiesto la revisione del processo sulla strage di Erba. “So chi ha ucciso mio figlio, Rosa e Olindo non c’entrano” aveva spiegato. Per questo era stato accusato di averli calunniati incolpandoli del reato di autocalunnia.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here