Ivo Rabanser tornato per accoltellare il fratello: “Viveva in strada, si diceva vittima dei familiari”


Ivo Rabanser tornato per accoltellare il fratello: “Viveva in strada, si diceva vittima dei familiari”


Ivo Rabanser ha vissuto per 20 anni tra Milano e Verona. Dormiva in strada e si affidava alle associazioni di volontariato. Il primo contratto di lavoro lo ha ottenuto nella città meneghina e poco tempo dopo, nel 2014, è sparito di nuovo. Il secondo è arrivato invece a Verona come manutentore di campi da tennis. Qui è rimasto fino al marzo scorso, quando senza dire nulla si è allontanato per raggiungere Bolzano. “Ha raccontato di aver avuto screzi con i fratelli” spiega a Fanpage.it l’avvocato difensore del 42enne.
Continua a leggere


Ivo Rabanser ha vissuto per 20 anni tra Milano e Verona. Dormiva in strada e si affidava alle associazioni di volontariato. Il primo contratto di lavoro lo ha ottenuto nella città meneghina e poco tempo dopo, nel 2014, è sparito di nuovo. Il secondo è arrivato invece a Verona come manutentore di campi da tennis. Qui è rimasto fino al marzo scorso, quando senza dire nulla si è allontanato per raggiungere Bolzano. “Ha raccontato di aver avuto screzi con i fratelli” spiega a Fanpage.it l’avvocato difensore del 42enne.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here