La Procuratrice sul caso della bambina ucraina: “L’abbandono c’è, ma non è reato in Italia”

La Procuratrice sul caso della bambina ucraina: “L’abbandono c’è, ma non è reato in Italia”


La Procuratrice dei Minori di Piemonte e Val d’Aosta Emma Avezzù sulla storia della bimba nata da maternità surrogata in Ucraina e lasciata lì dai genitori.
Continua a leggere


La Procuratrice dei Minori di Piemonte e Val d’Aosta Emma Avezzù sulla storia della bimba nata da maternità surrogata in Ucraina e lasciata lì dai genitori.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here