Omicidio Nada Cella, l’appello della sorella: “Qualcuno sa più di quello che dice: fatevi avanti”

Omicidio Nada Cella, l’appello della sorella: “Qualcuno sa più di quello che dice: fatevi avanti”


È un appello disperato quello di Daniela Cella, la sorella di Nada, uccisa nel 1996 a Chiavari. “Sono 25 anni che aspettiamo – ha spiegato la donna intervenuta a “Chi l’ha visto?” – sono certa che qualcuno sappia molto di più di quello che ha detto: fatevi avanti”.
Continua a leggere


È un appello disperato quello di Daniela Cella, la sorella di Nada, uccisa nel 1996 a Chiavari. “Sono 25 anni che aspettiamo – ha spiegato la donna intervenuta a “Chi l’ha visto?” – sono certa che qualcuno sappia molto di più di quello che ha detto: fatevi avanti”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here