Si spaccia per calciatore della Lazio e si fa inviare video sessuali da minorenni: arrestato pedofilo


Si spaccia per calciatore della Lazio e si fa inviare video sessuali da minorenni: arrestato pedofilo


L’operazione condotta dai poliziotti dei Compartimenti Polizia Postale e delle Comunicazioni “Puglia” e “Piemonte” hanno portato all’arresto di un 48enne per i reati di violenza sessuale e pornografia minorile: fingendosi un giocatore delle giovanili della Lazio, ha adescato adolescenti tra i 12 e i 16 anni dalle quali si faceva inviare dei video e foto di natura pedopornografica.
Continua a leggere


L’operazione condotta dai poliziotti dei Compartimenti Polizia Postale e delle Comunicazioni “Puglia” e “Piemonte” hanno portato all’arresto di un 48enne per i reati di violenza sessuale e pornografia minorile: fingendosi un giocatore delle giovanili della Lazio, ha adescato adolescenti tra i 12 e i 16 anni dalle quali si faceva inviare dei video e foto di natura pedopornografica.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here