Vittoria Campo morta a 23 anni, ipotesi mix di droghe dietro la tragedia della calciatrice

Vittoria Campo morta a 23 anni, ipotesi mix di droghe dietro la tragedia della calciatrice


In attesa dei risultati dell’autopsia che la procura spera possano chiarire le cause della morte di Vittoria Campo, gli esami tossicologici effettuati subito dopo l’arrivo in ospedale a Palermo della calciatrice avrebbero evidenziato la presenza di cocaina e metadone nel sangue della 23enne aprendo così, come riportato da Repubblica, all’ipotesi di un mix di droghe come concausa del decesso. Intanto proseguono le indagini dei carabinieri per ricostruire cosa sia accaduto l’1 novembre e soprattutto negli ultimi due mesi nella vita della calciatrice dopo la morte del fratello.
Continua a leggere


In attesa dei risultati dell’autopsia che la procura spera possano chiarire le cause della morte di Vittoria Campo, gli esami tossicologici effettuati subito dopo l’arrivo in ospedale a Palermo della calciatrice avrebbero evidenziato la presenza di cocaina e metadone nel sangue della 23enne aprendo così, come riportato da Repubblica, all’ipotesi di un mix di droghe come concausa del decesso. Intanto proseguono le indagini dei carabinieri per ricostruire cosa sia accaduto l’1 novembre e soprattutto negli ultimi due mesi nella vita della calciatrice dopo la morte del fratello.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here