Caso Bergamini, non fu suicidio: “Denis soffocato con un sacchetto di plastica, poi schiacciato”

Caso Bergamini, non fu suicidio: “Denis soffocato con un sacchetto di plastica, poi schiacciato”


Denis Bergamini è stato ucciso, soffocato probabilmente da un sacchetto di plastica. È quanto emerge dalla terza udienza del processo per la morte del calciatore del Cosenza avvenuta il 18 novembre 1989. Imputata è l’ex fidanzata Isabella Internò, accusata di omicidio volontario aggravato da premeditazione e futili motivi.
Continua a leggere


Denis Bergamini è stato ucciso, soffocato probabilmente da un sacchetto di plastica. È quanto emerge dalla terza udienza del processo per la morte del calciatore del Cosenza avvenuta il 18 novembre 1989. Imputata è l’ex fidanzata Isabella Internò, accusata di omicidio volontario aggravato da premeditazione e futili motivi.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here