Morte Roberto Straccia, le intercettazioni che riaprono il caso: “Non è suicidio”

Morte Roberto Straccia, le intercettazioni che riaprono il caso: “Non è suicidio”


Le intercettazioni tra due donne legate a un collaboratore di giustizia, secondo la famiglia di Roberto Straccia, confermerebbero che il 24enne non si è affatto suicidato ma è stato ucciso per errore in un tragico scambio di persona.
Continua a leggere


Le intercettazioni tra due donne legate a un collaboratore di giustizia, secondo la famiglia di Roberto Straccia, confermerebbero che il 24enne non si è affatto suicidato ma è stato ucciso per errore in un tragico scambio di persona.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here