Il caso dei “voli fantasma”, aerei di linea vuoti costretti a volare per non perdere gli “slot”

Il caso dei “voli fantasma”, aerei di linea vuoti costretti a volare per non perdere gli “slot”


Voli fantasma con pochi passeggeri a bordo che riempiono i cieli d’Europa. Lo fanno per non perdere gli slot assegnati. Il premier belga chiede l’intervento dell’Ue per cambiare una regola che rischia di danneggiare compagnie aeree e ambiente.
Continua a leggere


Voli fantasma con pochi passeggeri a bordo che riempiono i cieli d’Europa. Lo fanno per non perdere gli slot assegnati. Il premier belga chiede l’intervento dell’Ue per cambiare una regola che rischia di danneggiare compagnie aeree e ambiente.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here