Massacra a pugni la compagna e crede di averla uccisa, vede i carabinieri e si nasconde sotto il letto

Massacra a pugni la compagna e crede di averla uccisa, vede i carabinieri e si nasconde sotto il letto


Credendo di averla uccisa l’uomo ha chiamato un parente: “Vieni, l’ho uccisa a botte” avrebbe riferito facendo scattare l’allarme. I militari lo hanno trovato sotto il letto.
Continua a leggere


Credendo di averla uccisa l’uomo ha chiamato un parente: “Vieni, l’ho uccisa a botte” avrebbe riferito facendo scattare l’allarme. I militari lo hanno trovato sotto il letto.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here