Torino, duemila studenti tornano in piazza dopo gli scontri: “Non vogliamo morire di lavoro”

Torino, duemila studenti tornano in piazza dopo gli scontri: “Non vogliamo morire di lavoro”


Dopo gli scontri del 28 gennaio tra studenti e polizia a Torino torna a riempirsi la piazza. Il corteo chiede l’abolizione dell’alternanza scuola-lavoro e ricorda Lorenzo Parelli, morto il 21 gennaio nel suo ultimo giorno di stage.
Continua a leggere


Dopo gli scontri del 28 gennaio tra studenti e polizia a Torino torna a riempirsi la piazza. Il corteo chiede l’abolizione dell’alternanza scuola-lavoro e ricorda Lorenzo Parelli, morto il 21 gennaio nel suo ultimo giorno di stage.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here