L’unica miniera di carbone attiva in Italia potrebbe riaprire a causa della guerra in Ucraina

L’unica miniera di carbone attiva in Italia potrebbe riaprire a causa della guerra in Ucraina


L’attività estrattiva è terminata nel 2019, ma la chiusura definitiva della miniera dovrebbe avvenire nel 2027 in base a quanto concordato con l’Unione europea nel 2014: adesso arriva l’interrogazione in Senato di Forza Italia. Una proposta avanzata per rispondere alla crisi energetica causata dal conflitto in Ucraina.
Continua a leggere


L’attività estrattiva è terminata nel 2019, ma la chiusura definitiva della miniera dovrebbe avvenire nel 2027 in base a quanto concordato con l’Unione europea nel 2014: adesso arriva l’interrogazione in Senato di Forza Italia. Una proposta avanzata per rispondere alla crisi energetica causata dal conflitto in Ucraina.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here