Ahmed Jouider, mamma e sorella non credono al suicidio: “Amici sanno la verità”

Ahmed Jouider, mamma e sorella non credono al suicidio: “Amici sanno la verità”


La ragazza e la madre sono convinte che il ragazzo, il cui corpo è stato recuperato nei pressi del fiume Brenta, in provincia di Padova, sia stato spinto all’insano gesto: “Mio fratello aveva dei progetti, voleva trovare un buon lavoro, in passato aveva detto di voler diventare poliziotto” dice la sorella 17enne.
Continua a leggere


La ragazza e la madre sono convinte che il ragazzo, il cui corpo è stato recuperato nei pressi del fiume Brenta, in provincia di Padova, sia stato spinto all’insano gesto: “Mio fratello aveva dei progetti, voleva trovare un buon lavoro, in passato aveva detto di voler diventare poliziotto” dice la sorella 17enne.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here