No, non siamo più disposti a sacrificare la nostra vita per il lavoro

No, non siamo più disposti a sacrificare la nostra vita per il lavoro


Dalle grandi dimissioni ai giovani tacciati di snobismo e mancato sacrificio, il mondo del lavoro si trova dinanzi alla necessità di grandi cambiamenti dettati dalla voglia di un futuro meno precario e dall’esigenza di tutele e garanzie alla base delle richieste di un’intera generazione.
Continua a leggere


Dalle grandi dimissioni ai giovani tacciati di snobismo e mancato sacrificio, il mondo del lavoro si trova dinanzi alla necessità di grandi cambiamenti dettati dalla voglia di un futuro meno precario e dall’esigenza di tutele e garanzie alla base delle richieste di un’intera generazione.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here