Torino, i genitori non accettano la sua omosessualità, ragazzo tenta il suicidio dopo una lite

Torino, i genitori non accettano la sua omosessualità, ragazzo tenta il suicidio dopo una lite


Ha tentato il suicidio dopo l’ennesima lite con i genitori che non accettavano la sua omosessualità: il giovane torinese è stato salvato da due agenti della polizia chiamati sul posto. Uno dei militari infatti ha impedito che si gettasse nel vuoto dal balcone dell’appartamento al sesto piano a Mirafiori.
Continua a leggere


Ha tentato il suicidio dopo l’ennesima lite con i genitori che non accettavano la sua omosessualità: il giovane torinese è stato salvato da due agenti della polizia chiamati sul posto. Uno dei militari infatti ha impedito che si gettasse nel vuoto dal balcone dell’appartamento al sesto piano a Mirafiori.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here