Daouda Diane, l’operaio ivoriano scomparso in Sicilia: denunciava lavoro nero e caporalato

Daouda Diane, l’operaio ivoriano scomparso in Sicilia: denunciava lavoro nero e caporalato


È scomparso lo scorso 2 luglio da Acate, in provincia di Ragusa, l’operaio di origini ivoriane Daouda Diane. La famiglia non crede a un allontanamento volontario e chiede che venga fatta luce sull’accaduto.
Continua a leggere


È scomparso lo scorso 2 luglio da Acate, in provincia di Ragusa, l’operaio di origini ivoriane Daouda Diane. La famiglia non crede a un allontanamento volontario e chiede che venga fatta luce sull’accaduto.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here