“Sono una vecchia tata senza diritti, mi dicono ‘brava’ e poi assumono in nero: questo non è giusto”

“Sono una vecchia tata senza diritti, mi dicono ‘brava’ e poi assumono in nero: questo non è giusto”


Fanpage.it riceve e pubblica la lettera di una donna che da 20 anni fa la tata. Un lavoro grazie al quale riceve tanti “bravissima” ma che non le dà la possibilità di poter fare un mutuo né una vacanza: “E ora ha 60 anni sono di nuovo a un bivio”.
Continua a leggere


Fanpage.it riceve e pubblica la lettera di una donna che da 20 anni fa la tata. Un lavoro grazie al quale riceve tanti “bravissima” ma che non le dà la possibilità di poter fare un mutuo né una vacanza: “E ora ha 60 anni sono di nuovo a un bivio”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here