Ucciso, smembrato e gettato nel fiume, la moglie: “Voleva lasciarmi e portare la sua amante a casa”

Ucciso, smembrato e gettato nel fiume, la moglie: “Voleva lasciarmi e portare la sua amante a casa”


Nadire Kurti avrebbe ucciso al culmine di una discussione con il marito. La donna era convinta che il 71enne Shefki Kurt volesse lasciarla. “L’ho colpito con l’accetta per la legna”
Continua a leggere


Nadire Kurti avrebbe ucciso al culmine di una discussione con il marito. La donna era convinta che il 71enne Shefki Kurt volesse lasciarla. “L’ho colpito con l’accetta per la legna”
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here