Il giallo dei due cacciatori morti in Trentino, “identificato” il proiettile che ha ucciso Lucietti

Il giallo dei due cacciatori morti in Trentino, “identificato” il proiettile che ha ucciso Lucietti


Il proiettile che ha ucciso il cacciatore trentino Massimiliano Lucietti è un calibro 270, compatibile con la carabina Winchester di Maurizio Gionta. Ancora non è stato stabilito se a sparare sia stata proprio l’arma di Gionta, che ha trovato il corpo del ragazzo e si è suicidato il giorno dopo.
Continua a leggere


Il proiettile che ha ucciso il cacciatore trentino Massimiliano Lucietti è un calibro 270, compatibile con la carabina Winchester di Maurizio Gionta. Ancora non è stato stabilito se a sparare sia stata proprio l’arma di Gionta, che ha trovato il corpo del ragazzo e si è suicidato il giorno dopo.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here