L’atleta Rebecca Pavan: “Razzismo in autobus. Da tre anni sono in terapia per casi di discriminazione”

L’atleta Rebecca Pavan: “Razzismo in autobus. Da tre anni sono in terapia per casi di discriminazione”


Sarebbe salita sull’autobus con sua madre dopo qualche ora di shopping. Il controllore a fianco avrebbe chiesto solo a Rebecca Pavan il biglietto. La saltatrice della Nazionale italiana di atletica ha replicato: “Aspetto delle sentite scuse”.
Continua a leggere


Sarebbe salita sull’autobus con sua madre dopo qualche ora di shopping. Il controllore a fianco avrebbe chiesto solo a Rebecca Pavan il biglietto. La saltatrice della Nazionale italiana di atletica ha replicato: “Aspetto delle sentite scuse”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here