Massimiliano Lucietti ucciso con un colpo alla nuca sparato da vicino, escluso suicidio

Massimiliano Lucietti ucciso con un colpo alla nuca sparato da vicino, escluso suicidio


Una perizia ha stabilito che nel caso del 24enne cacciatore trentino non si è potuto trattare di suicidio. Lo stesso esame, al contrario, appare confermare che a sparare sia stata un’altra persona.
Continua a leggere


Una perizia ha stabilito che nel caso del 24enne cacciatore trentino non si è potuto trattare di suicidio. Lo stesso esame, al contrario, appare confermare che a sparare sia stata un’altra persona.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here