Omicidio di Canelli, Piero Pesce tentò il suicidio dopo il delitto: “Valerio è tutta la mia vita”

Omicidio di Canelli, Piero Pesce tentò il suicidio dopo il delitto: “Valerio è tutta la mia vita”


Piero Pesce avrebbe tentato il suicidio subito dopo aver ucciso il figlio Valerio, 28 anni, nella loro abitazione di Canelli. L’uomo ha raccontato di aver agito perché temeva che le crisi depressive del figlio potessero aggravare la loro situazione economica.
Continua a leggere


Piero Pesce avrebbe tentato il suicidio subito dopo aver ucciso il figlio Valerio, 28 anni, nella loro abitazione di Canelli. L’uomo ha raccontato di aver agito perché temeva che le crisi depressive del figlio potessero aggravare la loro situazione economica.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here