“Io, 50enne, vi racconto la mia vita di clausura: in questo Paese non devi avere nessuna ambizione”

“Io, 50enne, vi racconto la mia vita di clausura: in questo Paese non devi avere nessuna ambizione”


Riceviamo e pubblichiamo la lettera di una donna di 50 che ci racconta delle sue scelte da ragazza, quando ha deciso di non continuare gli studi, della figlia avuta a 24 anni e della continua ricerca di un lavoro: “Indietro è rimasta tanta gente, io e tutti gli invisibili che in silenzio hanno rispettato le regole sebbene queste ci facevano scivolare un po’ di più nella povertà”.
Continua a leggere


Riceviamo e pubblichiamo la lettera di una donna di 50 che ci racconta delle sue scelte da ragazza, quando ha deciso di non continuare gli studi, della figlia avuta a 24 anni e della continua ricerca di un lavoro: “Indietro è rimasta tanta gente, io e tutti gli invisibili che in silenzio hanno rispettato le regole sebbene queste ci facevano scivolare un po’ di più nella povertà”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here