La scuola senza voti esiste: “Misuriamo la gioia dei bambini nel momento dell’apprendimento”

La scuola senza voti esiste: “Misuriamo la gioia dei bambini nel momento dell’apprendimento”


Nell’Istituto Comprensivo di Lozzo Atestino, nel padovano, non si danno più i voti ai ragazzi ma si procede con il voto narrativo. La chiamano Fil, “Felicità Interna Lorda”. Secondo gli studenti questo tipo di valutazione aiuta “a valutare cosa stavo facendo bene e cosa stavo facendo male. A prendere i miei punti deboli e a migliorarli”.
Continua a leggere


Nell’Istituto Comprensivo di Lozzo Atestino, nel padovano, non si danno più i voti ai ragazzi ma si procede con il voto narrativo. La chiamano Fil, “Felicità Interna Lorda”. Secondo gli studenti questo tipo di valutazione aiuta “a valutare cosa stavo facendo bene e cosa stavo facendo male. A prendere i miei punti deboli e a migliorarli”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here