Omicidio Agrigento, l’autopsia conferma: “Giuseppe e Rosa massacrati con 46 colpi di mannaia”

Omicidio Agrigento, l’autopsia conferma: “Giuseppe e Rosa massacrati con 46 colpi di mannaia”


Giuseppe Sedita, 66 anni e la moglie Rosa Sardo, 62, sono stati massacrati dal figlio 34enne Salvatore con un totale di 46 colpi di mannaia a Racalmuto, nell’Agrigentino. È quanto emerge dai primi risultati dell’autopsia sul corpo delle vittime. Attesa per oggi la decisione del Gip.
Continua a leggere


Giuseppe Sedita, 66 anni e la moglie Rosa Sardo, 62, sono stati massacrati dal figlio 34enne Salvatore con un totale di 46 colpi di mannaia a Racalmuto, nell’Agrigentino. È quanto emerge dai primi risultati dell’autopsia sul corpo delle vittime. Attesa per oggi la decisione del Gip.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here