“Per questi due in carcere non ci torno”, spara alle gambe dei colleghi e poi si uccide

“Per questi due in carcere non ci torno”, spara alle gambe dei colleghi e poi si uccide


La lite con i superiori poi i colpi di pistola, quindi l’arma rivolta contro se stesso. Antonio Urgias, operatore ecologico di 43 anni, era tornato a lavoro all’ecocentro comunale di Alghero ieri dopo due mesi di malattia.
Continua a leggere


La lite con i superiori poi i colpi di pistola, quindi l’arma rivolta contro se stesso. Antonio Urgias, operatore ecologico di 43 anni, era tornato a lavoro all’ecocentro comunale di Alghero ieri dopo due mesi di malattia.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here