Valeria morta per dose di chemio 10 volte superiore: medici condannati a risarcire l’azienda sanitaria

Valeria morta per dose di chemio 10 volte superiore: medici condannati a risarcire l’azienda sanitaria


La Corte dei Conti ha confermato nel giudizio di appello le condanne a risarcire il danno erariale all’azienda sanitaria collegato alla morte di Valeria Lembo, la mamma di 34 anni a cui fu somministrata una dose, risultata poi fatale, di un farmaco chemioterapico al Policlinico di Palermo.
Continua a leggere


La Corte dei Conti ha confermato nel giudizio di appello le condanne a risarcire il danno erariale all’azienda sanitaria collegato alla morte di Valeria Lembo, la mamma di 34 anni a cui fu somministrata una dose, risultata poi fatale, di un farmaco chemioterapico al Policlinico di Palermo.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here