Quasi strozzata da paziente in ambulatorio, la rabbia della dottoressa: “Cambierò mestiere”

Quasi strozzata da paziente in ambulatorio, la rabbia della dottoressa: “Cambierò mestiere”


Una aggressione così violenta che la dottoressa 28enne ha pensato di poter essere uccisa. “Mi ha messo le mani al collo e per qualche istante non sono riuscita a respirare, sentivo che l’aria non passava” ha raccontato.
Continua a leggere


Una aggressione così violenta che la dottoressa 28enne ha pensato di poter essere uccisa. “Mi ha messo le mani al collo e per qualche istante non sono riuscita a respirare, sentivo che l’aria non passava” ha raccontato.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here