Bruno muore in ospedale con naso e zigomi fratturati, per i medici è infarto: aperta inchiesta

Bruno muore in ospedale con naso e zigomi fratturati, per i medici è infarto: aperta inchiesta


Bruno Modenese, di 45 anni, si era fatto ricoverare di sua spontanea volontà nel reparto di Psichiatria dell’ospedale Civile di Venezia. Tre giorni dopo è morto. L’ipotesi di reato è omicidio preterintenzionale: nel registro degli indagati ci sono due persone.
Continua a leggere


Bruno Modenese, di 45 anni, si era fatto ricoverare di sua spontanea volontà nel reparto di Psichiatria dell’ospedale Civile di Venezia. Tre giorni dopo è morto. L’ipotesi di reato è omicidio preterintenzionale: nel registro degli indagati ci sono due persone.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here