Vendevano targhe false ad Albano Laziale, 6 persone denunciate

Lunedì 20 marzo 2017 – Al termine di due anni di indagini, la Polizia Stradale di Albano Laziale ha denunciato sei persone per falso materiale, truffa e contraffazione di sigilli di Stato.

Tutto è iniziato quando un imprenditore è stato contattato da un uomo per acquistare materiale per la produzione di targhe tramite una ditta spagnola. Gli affari sono andati bene, con tanto di pagamenti regolari e l’accettazione di un’auto di grossa cilindrata in affitto.

L’imprenditore è stato anche convinto a vendere due auto d’epoca e a prendere una seconda macchina in affitto, poi si è accorto che gli assegni usati erano falsi e che le vetture vendute erano ormai passate di proprietà.

I veicoli noleggiati, invece, sono risultati denunciati all’estero per appropriazione indebita. Le sei persone denunciate erano solite usare internet per vendere le targhe false con timbro dello Stato Italiano.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here