Truffa del contatore Enel su Whatsapp, la segnalazione di Fabrizio Santori


Truffa del contatore Enel su Whatsapp, la segnalazione di Fabrizio Santori. La nota del consigliere regionale dopo le numerose segnalazioni ricevute

“Sto ricevendo numerose segnalazioni preoccupanti da parte di cittadini che hanno trovato affissa alla porta del proprio appartamento una lettera anonima nella quale viene chiesto di inviare la fotografia del contatore via Whatsapp per il calcolo dei consumi. La lettera ha tutte le caratteristiche di un gancio per accaparrare i dati sensibili degli utenti al fine di utilizzarli in modo indebito. Se così dovesse essere, chiedo che le forze dell’ordine indaghino e in collaborazione con il garante sulla privacy facciano chiarezza su questo artificio che espone le persone meno accorte al grave pericolo di cadere in una trappola. Allo stesso tempo Roma Capitale, in collaborazione con le società che forniscono acqua, gas ed energia, è obbligata ad informare tutti i cittadini sulle procedure corrette per la lettura dei contatori. Invito comunque tutti coloro che dovessero ricevere questa lettera, a non inviare nulla e a presentare una denuncia”. Lo dichiara in una nota Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here