Stadio della Roma, Razzi: “Facciamolo in Abruzzo”

Stadio della Roma, Razzi: "Gli farei fare anche le torri, che porterebbero qualcosa di americano a Pescara, facciamo diventare Pescara come Dubai"

Stadio della Roma sì, stadio della Roma no. La questione è ancora aperta e la polemica è sempre più aspra a causa dei pareri negativi incassati negli ultimi giorni dal Comune e dal MiBACT e al coro di voci si è aggiunto anche l’onorevole Antonio Razzi, che oggi ha proposto una soluzione alternativa:

Non sarebbe mica sbagliato farlo in Abruzzo, visto che a Roma la sindaca Raggi non concede ancora il consenso per costruire. Sarei pronto a battermi per lo stadio della Roma in Abruzzo, così dovrebbero fare la ferrovia frecciarossa, così in un’ora si arriva. Sicuramente visto che ci sono tante fabbriche chiuse e tanti capannoni abbandonati sotto Chieti, tra Chieti e Pescara, lì verrebbe una cosa spettacolare. Gli farei fare anche le torri, che porterebbero qualcosa di americano a Pescara, facciamo diventare Pescara come Dubai o New York. Facendo la ferrovia col Freccia Rossa si arriverebbe allo stadio in meno di un’ora

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here