Cattolica, richiedente asilo di 18 anni violentata nei bagni della stazione



La giovane, ospite di una comunità per rifugiati, sarebbe stata violentata da un ragazzo africano. Si è confidata solo due giorni dopo i fatti e, accompagnata in ospedale, i medici hanno constatato le lesioni compatibili con lo stupro.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here