Due pescherecci italiani attaccati a colpi di mitragliatrice al largo della Tunisia



A difesa dei motopesca sono arrivati un elicottero militare italiano e una motovedetta della Marina di Tunisi. La vicenda pare si inserisca nella complessa Guerra del pesce nel Canale di Sicilia.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here