La nipote del monsignore uccisa nei bagni della Cattolica: la storia di Simonetta Ferrero



Il 26 luglio 1971 il corpo straziato di coltellate di Simonetta Ferrero, 26 anni, fu scoperto nei bagni dell’Università Cattolica di Milano. Le indagini sul feroce omicidio della nipote di monsignor Carlo Ferrero, si concentrarono immediatamente tra le mura dell’antico monastero cistercense.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here