Omicidio Nadia Orlando, l’autopsia sconfessa l’assassino: ecco com’è morta



La ventunenne è morta per asfissia e non per strangolamento, come aveva riferito il suo assassino, il fidanzato Francesco Mazzega. Lo ha stabilito l’autopsia sul corpo della 21enne uccisa a Udine lo scorso 31 luglio.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here