“Se rivuoi il telefonino devi fare sesso con me”, nuova violenza a Rimini



Dopo la violenza sessuale di gruppo in spiaggia denunciata dalla turista polacca è ormai ‘allarme stupri’ a Rimini. Un 34enne marocchino è stato arrestato dopo aver aggredito una coppia di 40enni di Parma fuori da un locale, intimando alla donna di seguirlo in spiaggia. Un’altra ragazza ha invece denunciato un presunto stupro sempre sul lungomare.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here