Viareggio, sindaco cacciato dal ristorante perché in pantaloni corti: “È stato umiliante”



Su Facebook il racconto del sindaco di Viareggio Giorgio Del Ghingaro protagonista di una vicenda a suo dire “un po’ umiliante”, “spiacevole”, e “sgradevole”. Lo hanno fatto uscire da un ristorante perché non indossava i pantaloni lunghi, ma da nessuna parte veniva comunicata questa “regola”.
Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here