Coprifuoco alle 18, tabaccaia chiude per solidarietà: “Perché bar e ristoranti no e gratta e vinci sì?”


Coprifuoco alle 18, tabaccaia chiude per solidarietà: “Perché bar e ristoranti no e gratta e vinci sì?”


Abbasserà le saracinesche alle 18 della sua tabaccheria Cristina Cerato, titolare della omonima tabaccheria di piazza dell’Assunta in frazione Castelrosso di Chivasso. Una scelta che riguarderà tutta la durata delle nuove restrizioni imposte dal dpcm. “Se non posso andare a prendere un caffè, perché posso andare a comprare un gratta e vinci?” è la provocazione lanciata dalla commerciante.
Continua a leggere


Abbasserà le saracinesche alle 18 della sua tabaccheria Cristina Cerato, titolare della omonima tabaccheria di piazza dell’Assunta in frazione Castelrosso di Chivasso. Una scelta che riguarderà tutta la durata delle nuove restrizioni imposte dal dpcm. “Se non posso andare a prendere un caffè, perché posso andare a comprare un gratta e vinci?” è la provocazione lanciata dalla commerciante.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here