Coronavirus ultime notizie 31 ottobre: 31.084 contagi in Italia, undici regioni a rischio elevato


Coronavirus ultime notizie 31 ottobre: 31.084 contagi in Italia, undici regioni a rischio elevato


Le ultime notizie sul Coronavirus in Italia, i dati e le news dal mondo di oggi, sabato 31 ottobre. Record di contagi nel nostro paese: nell’ultimo bollettino 31.084 casi Covid e 199 morti. Ieri quasi 9000 casi in Lombardia, più di tremila in Veneto e Campania. Possibile un nuovo dpcm per lockdown alla francese tra il 5 e il 10 novembre. Iss: “Italia verso Scenario 4, in rapido peggioramento”. Il commissario Arcuri: “Crescita del virus impetuosa, muoversi il meno possibile sennò il sistema sanitario non regge”. Campania, da lunedì stop alle scuole dell’infanzia. I casi globali di Covid-19 hanno superato i 45 milioni, con un aumento di quasi un milione di casi in due giorni. Nove milioni di casi sono negli USA. La Francia torna in lockdown ma le scuole restano aperte. Stretta anche in Germania, dove è record di contagi con oltre 16.000 casi in un giorno. Record in Spagna, oltre 25.000 contagi.
Continua a leggere


Le ultime notizie sul Coronavirus in Italia, i dati e le news dal mondo di oggi, sabato 31 ottobre. Record di contagi nel nostro paese: nell’ultimo bollettino 31.084 casi Covid e 199 morti. Ieri quasi 9000 casi in Lombardia, più di tremila in Veneto e Campania. Possibile un nuovo dpcm per lockdown alla francese tra il 5 e il 10 novembre. Iss: “Italia verso Scenario 4, in rapido peggioramento”. Il commissario Arcuri: “Crescita del virus impetuosa, muoversi il meno possibile sennò il sistema sanitario non regge”. Campania, da lunedì stop alle scuole dell’infanzia. I casi globali di Covid-19 hanno superato i 45 milioni, con un aumento di quasi un milione di casi in due giorni. Nove milioni di casi sono negli USA. La Francia torna in lockdown ma le scuole restano aperte. Stretta anche in Germania, dove è record di contagi con oltre 16.000 casi in un giorno. Record in Spagna, oltre 25.000 contagi.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here