Marsala, raid a colpi di pugni, bottiglie e sedie di legno contro i migranti: arrestati tre giovani


Marsala, raid a colpi di pugni, bottiglie e sedie di legno contro i migranti: arrestati tre giovani


Tre ragazzi di Marsala sono stati arrestati per aver organizzato delle vere e proprie spedizioni punitive per odio razziale contro i migranti, che aggredivano con calci, pugni, ginocchiate, ma anche con sedie in legno, tavolini, bottiglie di vetro. Il branco agiva durante i weekend come un vero e proprio commando a caccia delle vittime da attaccare: “Noi vi ammazziamo, qui non avete il diritto di stare”.
Continua a leggere


Tre ragazzi di Marsala sono stati arrestati per aver organizzato delle vere e proprie spedizioni punitive per odio razziale contro i migranti, che aggredivano con calci, pugni, ginocchiate, ma anche con sedie in legno, tavolini, bottiglie di vetro. Il branco agiva durante i weekend come un vero e proprio commando a caccia delle vittime da attaccare: “Noi vi ammazziamo, qui non avete il diritto di stare”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here