POE’S RADIO TALES, il 30 e 31 ottobre e il 1° novembre al Teatro Trastevere


POE’S RADIO TALES

30 e 31 ottobre – 21:00

1 novembre – 17:30

Drammaturgia e Regia Velia Viti

Con Sebastiano Colla e Annamaria Iacopini

Dj Live set di Mons

In un futuro prossimo, che ecletticamente fonde passato e presente, gusto gotico e frenesia contemporanea, un vocabolario romantico ottocentesco e musica elettronica, tre insoliti personaggi, la presentatrice, l’ospite e il dj, sono chiusi dentro lo studio di registrazione di un’emittente radiofonica. Fuori la minaccia incombente di una cometa che si sta avvicinando alla Terra e di una malattia incurabile, che ha profondamente modificato le abitudini degli uomini. Paranoie, ossessioni, paure inconsce, frenesia, in un tempo sospeso nell’attesa di una fine. O forse della verità.

Un’originale collisione fra teatro, musica tecno ed elettronica dà voce ad alcuni racconti gotici di Egdar Allan Poe: “Il demone della perversità”, “Il caso Valdemar”, “L’uomo della folla”, “La pantomima della Morte Rossa”, “Eiros e Charmion”.

In scena due attori e un dj, in un susseguirsi crescente e ininterrotto di ritmi e emozioni, creano momenti di relazioni e di assoli, alternando e fondendo parole e musica, in una performance che ricorda una trasmissione radiofonica.

E’ proprio in radio infatti che è nata questa collaborazione, più precisamente nella trasmissione “Mix Delirium” di Radio Kaos, ideata e diretta dal dj Maurizio Montoneri (in arte Mons) e dall’attore Mark Thompson Ashwoth, con la messa in onda di “A Digital Macbeth”, a cui è seguita la prima parziale realizzazione del progetto su Poe con la messa in onda di una puntata dedicata a “Il pozzo e il pendolo”.

Teatro Trastevere

Il Posto delle Idee

via Jacopa de’ Settesoli 3, 00153 Roma

prevista tessera associativa

Orari degli spettacoli

feriali ore 21.00, festivi ore 17.30

contatti: 065814004

L’articolo POE’S RADIO TALES, il 30 e 31 ottobre e il 1° novembre al Teatro Trastevere proviene da Viva il teatro.



Fonte:Viva il teatro

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here