In Italia le salme di ambasciatore e carabiniere uccisi in Congo: “Quella strada era sicura”


In Italia le salme di ambasciatore e carabiniere uccisi in Congo: “Quella strada era sicura”


Sono arrivate questa notte le salme di Luca Attanasio e Vittorio Iacovacci, l’ambasciatore italiano e il carabiniere uccisi in Congo durante un agguato di un gruppo armato. Ad attenderli il premier Mario Draghi, il ministro degli Esteri Luigi Di Maio e il ministro della Difesa Lorenzo Guerini. Con loro sull’aereo anche la moglie e le figlie di Attanasio e i familiari di Iacovacci.
Continua a leggere


Sono arrivate questa notte le salme di Luca Attanasio e Vittorio Iacovacci, l’ambasciatore italiano e il carabiniere uccisi in Congo durante un agguato di un gruppo armato. Ad attenderli il premier Mario Draghi, il ministro degli Esteri Luigi Di Maio e il ministro della Difesa Lorenzo Guerini. Con loro sull’aereo anche la moglie e le figlie di Attanasio e i familiari di Iacovacci.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here