Il potere dei social media per il tuo nuovo business è il tema del prossimo GoDaddy School of Digital


Il potere dei social media per il tuo nuovo business è il tema del prossimo GoDaddy School of Digital

I social network sono diventati uno dei modi migliori per promuovere un’impresa. Viviamo nell’era dei social media, una realtà in cui piattaforme come Instagram e Facebook possono avere un impatto significativo su tutti i settori come ad esempio il turismo enogastronomico. In altre parole, i social network sono strumenti ottimi che facilitano l’implementazione di strategie di marketing digitale.

Questi portali hanno più di 3 miliardi di utenti attivi in ​​tutto il mondo, Facebook è la piattaforma più popolare. Indipendentemente dalle dimensioni, dal numero di dipendenti o dai mezzi finanziari, tutte le aziende dovrebbero sfruttare i social network più popolari per raggiungere gli obiettivi aziendali. Ma spesso i proprietari e i dipendenti di un’attività local non sanno proprio da dove partire per sfruttare al meglio la vasta offerta proposta da questi sistemi digitali.

In aiuto a questi imprenditori dell’oggi arriva GoDaddy, la piattaforma di web hosting mondiale, che per il prossimo appuntamento dei GoDaddy School of Digital dal titolo “Social media 4 local” ha in serbo di sciogliere i maggiori dubbi degli utenti con l’ausilio di Valentina Vellucci, esperta di digital marketing che opera nel settore dal 2010 e dell’influencer Irene Berni, la mente che si nasconde dietro al bed and breakfast e blog Valdirose, coadiuvate dal moderatore Cosmano Lombardo, ideatore del Web Marketing Festival e CEO di Search On Media Group. La lezione è come sempre fruibile gratuitamente sulla pagina Facebook della società, mercoledì 7 luglio alle ore 16.

Ma quali sono i punti essenziali da cui partire per sfruttare al meglio i social network per promuovere i propri beni e servizi?

Formazione digitale necessaria

I social network sono strumenti che stanno cambiando il modo in cui le aziende interagiscono con i propri clienti attuali e potenziali. Facilitano il rapporto tra l’azienda e il pubblico e sono principalmente utilizzati per condividere idee, promuovere un prodotto/servizio e interagire con gli utenti di Internet.

Nell’attuale congiuntura economica, le piccole imprese possono sopravvivere senza essere presenti sui social network: tutto dipenderà dal mercato interessato, dal profilo dei clienti e dall’orientamento della distribuzione. Tuttavia, per una nuova attività che si sposta verso un pubblico aggiornato o globale, rinunciare ai social media è più complicato se vuole avere successo.

Gli imprenditori hanno la responsabilità di fornire un buon servizio ai clienti e di conoscerne le esigenze. Con i social è molto più semplice e queste piattaforme rappresentano un buon elemento di differenziazione rispetto alla concorrenza.

Nel tempo, tutte le aziende si rendono conto dell’utilità dei social media per un collegamento più diretto con il pubblico. Ma diventa più complicato quando si tratta di trovare il giusto equilibrio tra una presenza strategica sulle reti e una presenza continua inutile. Inoltre, è importante sapere come utilizzare correttamente ciascuna delle piattaforme e funzionalità: annunci Facebook, contenuti sponsorizzati, ecc.

Come approfittare dei social network?

Molti clienti inviano messaggi o post alle pagine Facebook o Twitter delle aziende. Questa nuova tendenza è un’opportunità per i clienti di esprimere la propria opinione e per le aziende di ottenere quante più informazioni possibili sul proprio target.

I compratori più giovani, “Generazione Y”, attribuiscono grande importanza alle aziende presenti sui social network, in particolare quelle che hanno un tasso di pubblicazione regolare, criterio considerato una garanzia di credibilità.

Se i tuoi canali di comunicazione online sono rancidi e non aggiornati, gran parte degli utenti di Internet lo vedranno come un segno di disfunzione nell’azienda. Per evitare questa situazione, devi concentrarti sui social network utilizzati principalmente dal tuo pubblico di destinazione. Assicurati anche di essere attivo regolarmente.

“La comunicazione, la connessione umana, è la chiave del successo personale e professionale.” – Paul J. Meyer

È innegabile che le modalità di comunicazione si siano evolute. Sta ora alle aziende cogliere i nuovi mezzi di comunicazione per raggiungere il proprio target di riferimento.

Oltre ai social network, sarà fondamentale offrire canali di comunicazione adeguati a ciascun profilo di consumatore. Esempi: numero di telefono, messaggistica istantanea, chatbot, clic per chiamare, e-mail.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here